Menu
Cerca
cultura

Premio letterario "Durandi": più di 60 partecipanti

Premiazione prevista in presenza il 5 giugno nel giardino della Biblioteca.

Premio letterario "Durandi": più di 60 partecipanti
Altro Santhià, 11 Maggio 2021 ore 12:31

La quinta edizione del Concorso Letterario Città di Santhià intitolato al poeta e giurista Jacopo Durandi, anche quest’anno ha riscosso un buon successo, confermato dalla numerosa partecipazione di poeti e scrittori: oltre 60 sono i partecipanti da tutta Italia e con piacere anche dal santhiatese.
Il giorno 5 maggio, nel pieno rispetto delle normative imposti dai decreti in ossequio alla emergenza sanitaria per Covid-19, si è riunita la Giuria composta dal Presidente Professor Fulvio Conti, dalla professoressa Paola Bernascone, la dottoressa Alessandra De Matteis, il Prof. Angelo Fragonara, il professore Gianfranco Pavetto. In un clima amichevolmente sereno e di pieno accordo e condivisione i giurati hanno stabilito i tre vincitori per ogni sezione ed hanno chiesto di istituire anche due menzioni sia per la sezione Poesia che Narrativa, ritenendo alcune opere di particolare interesse. Oltre ai Giurati, come negli anni precedenti, è presente anche la poetessa Irene Schibuola che ogni anno istituisce un premio speciale ad un poeta da lei individuato tra quelli presenti, intitolando il riconoscimento all’amato padre Luigi Schibuola.

Premiazione prevista per il 5 giugno

La segreteria del Concorso sta predisponendo le informazioni ai partecipanti e tutto quanto necessario per la premiazione prevista per il 5 giugno alle ore 16 nel giardino della Biblioteca. Ad ogni partecipante sarà inviato via mail l’attestato di partecipazione ed i ‘nominati’ dalla giuria saranno invitati alla cerimonia di premiazione.

Partecipanti da tutta Italia

L’Assessore alla Cultura Renzo Bellardone riferisce: “Sono particolarmente lieto che anche questa idea, divenuta ormai istituzionale, funzioni bene da cinque anni; infatti fin dall’insediamento in Assessorato avevo pensato ad ideare manifestazioni ed eventi non presenti al momento in città e possibilmente in supero all’omologazione; con impegno e qualche fatica penso di essere riuscito nell’intento anche grazie alla collaborazione dei colleghi in amministrazioni, Associazioni Culturali, amici ed appassionati. Quest’anno i partecipanti al Concorso Nazionale Letterario arrivano veramente da tutta Italia ed anche i vincitori sono sia piemontesi che di altre Regioni italiane, con particolare rilievo per il Veneto ed il Centro. Mi auguro che l’affermato concorso ben noto negli ambienti della poesia e della scrittura italiana, possa ancora avere lunga vita, continuando a portare Santhià, anche attraverso il canale della Cultura e del Turismo, ad essere conosciuta ben oltre i nostri confini, invogliando a visitarla e conoscerla con auspicabili ricadute positive sul nostro territorio.”