A Intra

Quattro baristi indagati per aver servito alcol a una 12enne finita in coma etilico

Si tratta di coloro che, in un due locali distinti, avrebbero servito gli alcolici.

Quattro baristi indagati per aver servito alcol a una 12enne finita in coma etilico
10 Agosto 2020 ore 10:43

Sono finiti nei guai, quattro baristi, per aver servito alcol a una 12enne poi finita in coma etilico: la ragazza frequenta le scuole medie ed è finita al pronto soccorso dopo una serata con amici a fine luglio. Una vicenda che dalle sponde del lago Maggiore ha fatto immediatamente il giro d’Italia.

Coma etilico a 12 anni: finiscono nei guai quattro baristi

Da Prima Novara

Ragazzina finisce in coma etilico a 12 anni. E’ accaduto a fine luglio a Intra, dalle parti di Verbania.

Adesso la giovane sta meglio dopo il ricovero in ospedale, ma intanto sono finiti iscritti nel registro degli indagati quattro baristi. Si tratta di coloro che, in un due locali distinti, avrebbero servito gli alcolici alla studentessa. L’ipotesi di reato è la vendita e somministrazione di sostanze alcoliche a minori di 16 anni, vietata dalla legge.

Quella sera

Il gruppetto di amici era stato sia al bar Morrison (già sospeso dai carabinieri perché non rispettava le norme anti-Covid sugli assembramenti) che il Lift di piazza Ranzoni.

L’adolescente, classe 2007, era stata soccorsa nel centro di Intra perché, dopo aver bevuto troppo alcol, si era sentita male. Gli agenti, da successive indagini, avevano accertato che anche ad altri minorenni erano stati serviti alcolici.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità